Honsell inaugura la casa dell’acqua di via joppi

Il sindaco e l’assessore Venanzi hanno presentato la nuova struttura ai bambini della scuola primaria D’Orlandi

UDINE. «Bevete acqua e non bibite gassate piene di zuccheri e coloranti. E soprattutto non sprecatela». È l’appello che il sindaco di Udine, Furio Honsell ha rivolto ai bambini della scuola primaria Lea D’Orlandi in occasione dell’inaugurazione della casa dell’acqua di via Joppi, nel quartiere di San Rocco, realizzata e gestita dal marchio Chiara Natural.  Un’inaugurazione “didattica”, quella che si è svolta questa mattina, alla quale hanno partecipato, oltre al primo cittadino, l’assessore alle Attività produttive, Alessandro Venanzi che ha fortemente voluto la struttura nel quartiere di San Rocco, la consigliera delegata di quartiere, Eleonora Meloni e Marino Visintini del Circolo di Legambiente di Udine. Prima del taglio del nastro il sindaco Honsell ha quindi spiegato ai bambini delle classi 2ª e 3ª della D’Orlandi i benefici dell’acqua e il corretto utilizzo nella vita quotidiana «per evitare sprechi». «A Udine abbiamo molte buone cose tra cui anche un buon sistema idrico. E ora abbiamo a disposizione anche queste casette che forniscono acqua ulteriormente filtrata e quindi più buona da bere». Tra gli impatti positivi, anche quello sull’ambiente, «grazie a una riduzione del consumo di plastica» ha inoltre sottolineato Visintini. La casa dell’acqua di via Joppi si va ad aggiungere alle altre già attive (gestite dal marchio Chiara Natural) nel Parco Moretti (lato via Mentana), via Chisimaio (Villaggio del Sole) e viale Forze Armate (all’interno della struttura commerciale all’angolo con via Afro Basaldella). Inoltre sorgeranno nei prossimi mesi altre case dell’acqua nei seguenti punti: piazzale Diacono, tra via San Daniele e via Ampezzo, in via Bariglaria tra Godia e Beivars e via Piutti (Parco Canada).

2-e1425657669885